il cattivismo della Lega crea insicurezza

Dopo la scarcerazione di Mohamed Fikri, oggi è il giorno dell’imbarazzo per i leghisti trevigiani. Avevano già l’accendino in mano per fiaccolate contro gli stranieri, fantasticavano di una campagna elettorale per le comunali di Montebelluna all’insegna di ordine e disciplina  e del” dagli allo straniero”. Invece gli si è spento il mostro tra le mani. Il segretario della Lega di … Continua a leggere