Anna Cabino

Anna Caterina Cabino (Rieti 1954) è laureata in Filosofia (indirizzo etico – sociale) con una tesi in filosofia teoretica con 110 e lode. Insegnante. E’ sposata con due figli. Attività professionale Insegna dal 1996 Filosofia e storia, nel Liceo “A. Canova” di Treviso.  Prima di approdare al liceo classico cittadino, come avviene per molti insegnanti, ha svolto la sua attività … Continua a leggere

Interpellanza sull’inquinamento relativo alle scuole di Spresiano

Vista la grave situazione di disagio che vivono 500 alunni della scuola materna parrocchiale con nido integrato e della scuola primaria di Spresiano, ubicate sulla Strada Provinciale 57, e in considerazione della mancanza di risposte fornite al Comitato di genitori di Spresiano (COMITATO GENITORI SPRESIANO | Facebook ) dall’Assessore Fanton, abbiamo presentato un’interpellanza al Consiglio Provinciale. Sperando che nella sede … Continua a leggere

Sacconi contro chi rispetta la legge

SACCONI NON ALIMENTI UNA POLEMICA PRETESTUOSA E ASSURDA CONTRO LA SCUOLA DI CORDIGNANO   Il ministro Sacconi ha partecipato a Vittorio Veneto ad un convegno in favore delle scuole cattoliche, promettendo fondi e attenzione. Il ministro è anche intervenuto con parole pesanti sulla polemica relativa alla mancata partecipazione di una scolaresca di Cordignano alla messa che precedeva la cerimonia di commemorazione del 4 … Continua a leggere

FIRMA ONLINE LA PETIZIONE CONTRO I TAGLI ALLA SCUOLA

E’ partita la raccolta firme della CAMPAGNA sulla SCUOLA PUBBLICA di Sinistra e Libertà “Studiare meglio, studiare tutti”. FIRMA LA PETIZIONE ONLINE!   FIRMA LA PETIZIONE ONLINE . STUDIARE MEGLIO, STUDIARE TUTTI Per il governo l’istruzione è un costo. Per Sinistra e Libertà l’ignoranza costa molto di più. Di fronte alla drammatica crisi economica e finanziaria molti paesi europei e … Continua a leggere

ATTACCO ALLA SCUOLA PUBBLICA

  Marco Di Lello, candidato per ‘Sinistra e Libertà’ al meridione, interviene sulle mozioni presentate da Udc, Pd e Pdl alla Camera che chiedono al Governo maggiori finanziamenti per le scuole private.   L’attacco concentrico alla scuola pubblica sferrato in queste ore da Pdl, Udc e Pd con tre mozioni in discussione alla Camera deve chiamare tutta la sinistra a … Continua a leggere

Interpellanza: utilizzo di “software a codice sorgente aperto”

Premesso che:     ● da alcuni anni si utilizzano presso l’Ente Provincia di Treviso “software open source” o “software a codice sorgente aperto”, scelta coerente con la Direttiva del Dicembre 2003 “Sviluppo ed utilizzazione dei programmi informatici da parte delle pubbliche amministrazioni” che prevede: un’ analisi comparativa delle soluzioni, criteri tecnici di        comparazione, rendere i sistemi informatici non dipendenti … Continua a leggere

CRISI DELL’ECONOMIA – CRISI DELLA POLITICA: LA SINISTRA AL LAVORO

DOMANDE E IDEE DI SINISTRA DEMOCRATICA Torino 30 gennaio 2009 Di Titti Di Salvo La crisi che investe il mondo si accompagna in Italia alla crisi dei partiti e delle istituzioni. Anche per questo esiste il rischio di un vero e proprio passo indietro della democrazia italiana. L’Italia è da tempo in fondo alla classifiche internazionali per il livello dei … Continua a leggere

Dopo il 30 ottobre

UN GRANDE MOVIMENTO IN CAMMINO   • LALLA TRUPIA– da rossodisera.infoLo straordinario successo della manifestazione del 30 ottobre va al di là di ogni previsione, rende inutile ogni discussione sui numeri, assolutamente imponenti, segna un punto di non ritorno nella lotta al governo delle destre. Un fronte mai realizzato in maniera così ampia e compatta, studenti di tutti gli ordini, insegnanti, famiglie, … Continua a leggere

Denunce a studenti?

Il Questore Damiano deve garantire il rispetto della Legge. Ma nel caso del corteo spontaneo di giovedì scorso, fatto da studenti di vari Istituti della Città di Treviso e della Provincia, forse è il caso di mediare con il buon senso. Minacciare conseguenze penali per quella che alla fine è stata poco più che una passeggiata di massa, che ha … Continua a leggere

legge Gelmini: ora referendum

VISTA L’ARROGANZA DELLE DESTRE, SI PARTA SUBITO CON LA RACCOLTA FIRME E CON UN COMITATO PER IL REFERENDUM CONTRO LA LEGGE GELMINI Quando, con protervia ed arroganza, un governo non ascolta chi – genitori, docenti, studenti insieme – esprime la propria contrarietà verso un provvedimento che distrugge di fatto la scuola primaria, quando un governo addirittura non rispetta neanche l’opposizione … Continua a leggere