i “quattro sassi” di Zaia

Luca Zaia ha definito la zona archeologica di Pompei come “quattro sassi”. Per chiedere soldi al Veneto si è sentito in dovere di disprezzare uno dei patrimoni dell’umanità, indegnamente custodito dal nostro paese, perchè nella logica leghista anche la più giusta richiesta, i soldi per l’alluvione come l’anno scorso i soldi per Vallà di Riese, deve essere deformata ideologicamente dallo … Continua a leggere