Né con Gobbo, né con Gentilini: la Padania non esiste e non è un sogno

Il Presidente della Repubblica ha detto parole sagge e incontrovertibili riguardo alla cosiddetta “Padania”. Parole che dovrebbero essere del tutto ovvie se non vivessimo una realtà ai limiti dell’assurdo, dove un partito politico pensa di poter inventare dal nulla l’esistenza di un nuovo popolo e di una nuova nazione, e l’indulgenza interessata dei media e di gran parte delle istituzioni … Continua a leggere

La Lega contro la Rai: chi è causa del suo mal…….

Vista la scarsa copertura informativa data all’alluvione, la Lega, sempre più evidentemente impegnata a speculare politicamente sulla pelle dei cittadini colpiti dall’alluvione, invita ora a non pagare il canone Rai. Ci sentiamo di porre alcune domande ai leghisti: 1. La Lega è notoriamente il miglior alleato di Berlusconi, per il quale è disposta a votare tutte le leggi porcata del … Continua a leggere

10 domande a Berlusconi

– Primo quesito: lei certamente ricorda che il 26 settembre 1968 la sua societa’ – l’Edilnord Sas – acquisto’ dal conte Bonzi l’intera area dove di li’ a breve lei costruira’ il quartiere di Milano2. Lei pago’ l’area circa 4.250 lire al metro quadrato, per un totale di oltre 3 miliardi. Questa somma, nel 1968 quando lei aveva appena 32 … Continua a leggere

non solo miss: pure il calcio padano

In giro per la città di Treviso sono affissi manifesti che annunciano per mercoledì la “partita di calcio internazionale” tra la nazionale della Padanie e la NK Zagreb. Il manifesto non riporta nessun ente organizzatore se non gli stemmi del Comune di Treviso e della Provincia di Treviso. Tutto lascia supporre, dunque, che siano stati questi due enti a organizzare la … Continua a leggere

a Treviso Selezione Miss Padania con soldi pubblici

Giovedì 13 novembre 2008, alle ore 21.00, presso il Teatro Eden avrà luogo la “Selezione di Miss Padania 2009”. Sarà ospite della serata il Gruppo Folcloristico Trevigiano.L’ingresso è gratuito e aperto al pubblico. Questo riporta l’apertura della home page del sito internet del Comune di Treviso. Ci scusiamo allora per avere dato credito ai giornali locali che hanno scritto numerosi … Continua a leggere