L’Acqua bene pubblico comune

BENE COMUNE Sindaci in rivolta per l’acqua Centinaia di amministratori hanno dato vita al coordinamento nazionale degli enti locali contro la privatizzazione dei beni comuni. L’atto di nascita ieri a Roma alla vigilia del Forum dei movimenti per l’acqua pubblica che comincia oggi ad Aprilia. Annunciati ricorsi a raffica per bloccare la svendita delle risorse idriche prevista dalla legge Tremonti … Continua a leggere

il Governo con la sua politica aggrava la crisi

La politica del Governo: più tasse, meno salari, meno servizi, aggrava e non risolve la crisi La crisi finanziaria sta diventando crisi economica, e la crisi economica produce crisi sociale, licenziamenti, mancati rinnovi di contratti a termine, peggioramento delle condizioni di lavoro e dei livelli salariali. La politica del governo sul fronte salariale è purtroppo chiara: l’inflazione programmata dal Governo, … Continua a leggere

il Governo taglia i fondi ai paesi poveri

 Lettera del Premio Nobel Desmond Tutu al ministro dell’Economia affinchè l’Italia non proceda ai tagli previsti sui fondi alla cooperazione internazionale. Lettera rimasta senza risposta Gentile ministro Tremonti, le scrivo per esprimere la mia preoccupazione riguardo ai tagli alla cooperazione italiana attualmente in esame nel suo Paese e per invitarla a fare quanto in suo potere per prevenire una riduzione … Continua a leggere

no all’euro-porcellum

Truffa alla democrazia                                 La proposta di riforma elettorale per l’elezioni del parlamento europeo non è solo una porcata, è una truffa e un vero e proprio macigno sulla democrazia. Non mi interessa in questa occasione dare definizioni estetiche sul quel testo e quindi mi astengo dallo spiegare perché porcata. Mi interessa invece assai di più argomentare il resto. E’ truffaldino … Continua a leggere

la sola del Governo sulla sicurezza

Il Governo deve molta della sua popolarità al decisionismo dimostrato in materia di sicurezza. Ma, oltre ai tagli al bilancio che ridurranno le capacità operative delle forze dell’ordine, anche il pacchetto sicurezza si è rivelato una patacca. I provvedimenti del Governo, animati da spirito xenofobo e inutilmente autoritari, non hanno retto all’esame dell’Europa ed oggi ne resta ben poco. Per esserne … Continua a leggere

clima: dobbiamo solo tifare per Sarkozy ?

UN CLIMA ALLA SARKOZY Massimo Serafini da il Manifesto, 22 ottobre Chiedo ai «climalterati» ministri, Brunetta, Scajola e Prestigiacomo di astenersi dalla quotidiana dichiarazione in difesa delle imprese italiane, che andrebbero in rovina se costrette a spendere soldi per applicare la direttiva Ue sul clima. Le vostre dichiarazioni emanano un fetore insopportabile dopo la notizia che, a Taranto, un tredicenne, … Continua a leggere

Il Governo contro l’ambiente

  ”Voi italiani avete grandissime possibilità di innovazione tecnologica, non capisco perché non investite” Commissione Ue: ”Sbagliate le stime italiane sui costi del pacchetto clima” Dimas: ”Non so da dove vengano quelle cifre”. Il costo entro il 2020 non sarà dell’1,4% del Pil ma”tra lo 0,51 e lo 0,66%”. Prestigiacomo: ”Le valutazioni che abbiamo fatto sono in base alle previsioni … Continua a leggere

Crisi finanziaria

Crisi finanziaria, Tremonti e Berlusconi socializzano le perdite e privatizzano i profitti di Alfiero Grandi* Non è in discussione l’esigenza di misure urgenti per garantire i risparmiatori ed evitare il tracollo dell’attività economica in conseguenza della crisi finanziaria. Anzi ce ne sarebbe bisogno, ma in realtà la sostanza delle misure adottate dal Governo con tanto sussiego sono in realtà un … Continua a leggere

per una scuola che guardi al FUTURO

  PER UNA SCUOLA CHE GUARDI AL FUTURO E’ necessario valorizzare le professionalità degli insegnanti, aumentando gli stipendi e garantendo strumenti permanenti di aggiornamento. E’ necessario azzerare il precariato nella scuola. E’ necessario reintrodurre l’obbligo di istruzione a 16 anni (ed eventualmente portarlo a 18) e ridurre la dispersione scolastica. E’ necessario adeguare il personale alle reali esigenze di ogni … Continua a leggere

MALGOVERNO: la settimana dal 21 al 27

Una settimana di normale malgoverno Domenica 21 settembre Il commissario di Alitalia, Fantozzi, cerca e sollecita manifestazioni di interesse da parte di altri soggetti, dopo che Cai ha abbandonato la trattativa. Avrebbe dovuto farlo appena ricevuto l’incarico. Il Governo insiste  dire che non c’è alternativa alla Cai se non il fallimento, dunque tiene alla larga chiunque dal fare offerte alternative … Continua a leggere