Votare è un diritto ! non una corsa ad ostacoli

IL CAOS DELLE TESSERE ELETTORALI

tes.jpgNon c’è che dire, ogni volta riescono a soprenderci. Proprio quando pensiamo di aver ormai visto tutto, l’amministrazione leghista ci propone l’ennesimo capolavoro. Cambiano i collegi, cambiano le tessere elettorali, e cosa si fa per  agevolare l’esercizio del voto da parte dei cittadini? Ma è ovvio, si dice loro di arrangiarsi e andarsi a prendere la tessera nuova. A tutti! Siete anziani? Andate a prendervi la tessera. Lavorate? Andate a prendervi la tessera. Siete cittadini normali che si aspettano che  un’amministrazione si attivi per venire incontro a un’esigenza condivisa da decine di migliaia di persone? Perdete meno tempo a sognare, scansafatiche, e andate a prendervi la tessera. Non possiamo che essere sconfortati di fronte a questa ennesima dimostrazione di incapacità organizzativa: garantire le condizioni per un sereno esercizio dei propri diritti democratici è imperativo per qualsiasi amministrazione, di qualsiasi colore essa sia. Anche solo pensare che la soluzione ottimale per un problema che, ribadiamo, riguarda decine di migliaia di persone, consista nel concentrare la distribuzione delle tessere in un unico sportello comunale che non ha mai gestito un tale volume di traffico in così poco tempo, è da irresponsabili. Il rischio è che molti, siano essi pensionati, lavoratori di ogni tipo, giovani studenti universitari, non riescano a rinnovare la tessera, creando nei giorni delle elezioni difficoltà nei seggi e disagi alle persone, nonchè disincentivando la partecipazione non solo alle Provinciali ma anche a quelli che saranno referendum importantissimi per il futuro del paese, già abbastanza boicottati fino ad oggi dalle attuali forze di governo. Riteniamo che le istituzioni, a partire dal Ministro dell’Interno per arrivare al Prefetto, non possano fingere di non vedere la gravità della situazione che si sta venendo a creare; per questo motivo Sinistra Ecologia Libertà convoca una conferenza stampa Sabato 26 Marzo di fronte alla Prefettura, in Piazza dei Signori, alle ore 11:00, per chiedere la spedizione casa per casa delle tessere elettorali, così come prassi e buon senso vorrebbero, al fine di agevolare la partecipazione democratica dei cittadini alle elezioni Provinciali e ai successivi referendum.

Roberto Carlucci – Coordinatore Sinistra Ecologia Libertà, Città di Treviso

Votare è un diritto ! non una corsa ad ostacoliultima modifica: 2011-03-24T15:45:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento