la provincia balla e sballa sulla scuola pubblica

sulla situazione della scuola pubblica c’è poco da ballare

la Provincia finanzia corsi di ballo nelle scuole, come se non ci fosse di meglio da fare per le scuole con i soldi pubblici

In tempi di vacche magre per tutti, a fronte dei tagli alla scuola per 8 miliardi che stanno compromettendo la qualità e l’efficienza dell’istruzione pubblica, e con le difficoltà di bilancio che ha la Provincia, ha senso finanziare dei corsi di ballo nelle scuole ?

E’ questo l’interrogativo che abbiamo posto come consiglieri dei gruppi del centrosinistra e del PNE nel corso della riunione della commissione edilizia scolastica di martedì scorso, dedicata all’erogazione di una serie di contributo da parte dell’assessorato. L’assessore Puppinato ha accolto in parte, elevandolo da 500 a 1000 euro, la nostra richiesta di aumentare il contributo previsto all’Istituto Comprensivo di Breda di Piave per garantire il funzionamento del Centro Territoriale per l’Integrazione, che ha il compito di seguire gli alunni disabili nell’entrare in rapporto con l’istituzione scolastica, ma che per il taglio dei finanziamenti statali ha difficoltà a proseguire le proprie attività. Non ha invece accolto la nostra richiesta di non procedere al finanziamento del progetto Sballando Ballando, di 1.000 euro, per un progetto dal costo totale di ben 128.000 euro, abbondantemente finanziato dalla Regione con 50.000 euro. Il progetto prevede che in  una serie di scuole si svolgano corsi di ballo, sia di gruppo che individuali, perlopiù latinoamericani, che poi si concludono con delle feste in piazza, svolte nel 2009 a Vicenza e Bassano, nel 2010 a Vicenza e Treviso. Nel bilancio della manifestazione si prevedono una serie di spese dedicate alla segreteria, alla creazione di un sito, a spese di pubblicità e di tassa SIAE, oltre ai compensi dei maestri di ballo; tutte spese che non paiono opportune se confrontate con la situazione che sta vivendo la scuola pubblica. Anche dalla Lega si è levata qualche voce perplessa, prontamente allineatasi però al momento del voto, e dunque il contributo è stato approvato. Noi abbiamo votato contro.

Luca De Marco

la provincia balla e sballa sulla scuola pubblicaultima modifica: 2010-12-05T12:27:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento