quale la pena giusta per gli sciacalli politici ?

sciacallo.jpgIl presidente della Provincia di Treviso, il leghista Leonardo Muraro, emette dichiarazioni su un fatto riguardante la provincia di Padova; forse non si fida della capacità della presidente della Provincia di Padova di giudicare quanto avviene sul suo territorio. Muraro da buon leghista dà sfogo alla sua voglia di sangue e dichiara che gli sciacalli che rubano nelle case degli alluvionati andrebbero fucilati sul posto. Cioè Muraro, un esponente delle istituzioni, chiede che si formino dei plotoni di esecuzione, non sappiamo se preferisca formati da cittadini, o da carabinieri, o da camice verdi, che al “fuoco” sparino al cuore di altre esseri umani.

Siamo di fronte ad una enormità, nel momento in cui l’Italia, come tanta parte della comunità internazionale, sta chiedendo al governo iracheno di non procedere alla esecuzione del vice di Saddam Hussein, Tarek Aziz, al quale vengono imputati capi d’accusa più terribili rispetto al saccheggio di abitazione.

Evidentemente non ci può essere distinzione di parte di fronte a crimini odiosi come il sciacallaggio, e vanno ringraziate le forse dell’ordine per avere prontamente assicurato alla giustizia i colpevoli.  Cercare di distinguersi con dichiarazioni feroci cercando facili consensi è uno spettacolo di pessima politica.

Speriamo che almeno le dichiarazioni di Muraro non siano l’espressione di un sentimento xenofobo contro il popolo serbo, uno dei rarissimi casi di popolo non padano del quale i leghisti hanno sempre parlato bene, anche se per ragioni inquietanti e non condivisibili. Dopo gli episodi che hanno visto come protagonisti a Genova gli ultras serbi capeggiati da Ivan il terribile, Bossi ebbe a dire: ”I serbi sono un grande popolo, andai a portargli le medicine quando c’e’ stata la guerra”. E Gianpaolo Gobbo in televisione da Lerner ha recentemente ricordato quando la Lega stava con Milosevic: “noi eravamo lì a Belgrado, sotto le bombe, di fianco ai fratelli serbi”.

Per parte nostra ci chiediamo quale sia la pena giusta per gli sciacalli politici, che approfittano di ogni occasione e di ogni tragedia, personale o collettiva, per farsi campagna elettorale facendo la voce grossa e la faccia cattiva, che tanto non costa niente e paga sempre. Forse una fucilazione politica ?

 Luca De Marco

 

quale la pena giusta per gli sciacalli politici ?ultima modifica: 2010-11-18T18:12:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento