Luca De Marco

luca10.jpgImpiegato, già consigliere comunale a Vittorio Veneto, ora Consigliere Provinciale, si è battuto  contro gli sprechi della Lega, la cementificazione del territorio,  le discriminazioni, per la sicurezza sui luoghi di lavoro, il riconoscimento dei diritti individuali, il sostegno ai lavoratori colpiti dalla crisi, per investire nella cultura e nei saperi, per il rispetto delle regole democratiche.

Coordina Sinistra Ecologia e Libertà, il movimento che a livello nazionale fa capo a Nichi Vendola, in provincia di Treviso, per una nuova sinistra di ideali e di governo.

L’IMPEGNO per la  REGIONE:

– AIUTARE LAVORATORI E PICCOLE IMPRESE, CONTRASTARE LA PRECARIETÀ, PENALIZZARE LE AZIENDE CHE DELOCALIZZANO, AGEVOLARE LE DONNE NEI LORO TEMPI DI VITA E DI LAVORO.

– RICORRERE ALLA CONSULTA CONTRO LA LEGGE DELLA DESTRA CHE PRIVATIZZA LA GESTIONE DELL’ACQUA

– NON AUTORIZZARE APERTURE O AMPLIAMENTI DI CAVE IN PROVINCIA DI TREVISO, NÉ GLI INCENERITORI DI UNINDUSTRIA. RIDURRE IL CONSUMO DI TERRITORIO ATTRAVERSO UNA PIANIFICAZIONE INNOVATIVA

– PUNTARE SULLA QUALITÀ NELLA SCUOLA E NELLA SANITÀ, CONTRO LA POLITICA DI TAGLI IMPOSTA DAL GOVERNO. INVESTIRE IN POLITICHE PER NON AUTOSUFFICENTI E DISABILI

– AUMENTARE LA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO, POTENZIARE I SERVIZI SPISAL DELLE ULS

– RILANCIARE UNA POLITICA INDUSTRIALE PER IL VENETO, CHE NE PROGRAMMI LO SVILUPPO POSSIBILE  AL TEMPO DELLA CRISI

– PUNTARE SU  ECONOMIA VERDE E ENERGIE ALTERNATIVE, RIFIUTANDO IL PASSO INDIETRO DEL RITORNO AL NUCLEARE

– PIÙ TRASPARENZA E SOBRIETÀ, MENO SPRECHI.  DECENTRARE LE FUNZIONI, PIÙ PARTECIPAZIONE .

Luca De Marcoultima modifica: 2010-03-25T08:20:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento