lavoratori in crisi

La Provincia ha un obbligo morale nei confronti dei lavoratori della Lavoro & Lavoro. Si faccia tutto il possibile, e anche di più

 

Rispetto alla drammatica vicenda della Lavoro & Lavoro di Ponzano, chiediamo un impegno forte alla Provincia, per sostenere i lavoratori nelle loro legittime e sacrosante richieste rispetto al comportamento dell’azienda, che preclude loro di avere un sostentamento economico impendendo l’accesso alla cassa integrazione. Riteniamo che la Provincia, nei confronti dei lavoratori della Lavoro & Lavoro, abbia anche una ulteriore responsabilità, della quale farsi carico. Molte lavoratrici e lavoratori di quell’azienda sono infatti di origine straniera. Come tali, pur avendo lavorato per anni regolarmente e avendo pagato le tasse, a loro la Provincia ha impedito di accedere al bando provinciale per le famiglie e per i lavoratori colpiti dalla crisi. Quel bando, che ora ha esaurito i fondi a disposizione e per il quale abbiamo sollecitato il rifinanziamento e l’eliminazione delle clausole discriminatorie, esclude infatti da qualsiasi aiuto chi non abbia la nazionalità italiana.

 Anche a fronte di questa responsabilità e di questo obbligo morale che gli deriva, chiediamo perciò che la Provincia si faccia carico, in tutte le forme possibili, anche direttamente, per far fronte alla situazione tragica nella quale rischiano di precipitare quei lavoratori.

Luca De Marco, Consigliere provinciale, Sinistra Ecologia e Libertà

lavoratori in crisiultima modifica: 2010-03-14T16:24:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento