La Marca: si trovi l’accordo con i sindacati

Commissione trasporti su La Marca: si arrivi ad una soluzione condivisa e si ristabilisca un clima positivo tra le parti

 

Si è tenuta ieri sera una seduta della commissione trasporti del consiglio provinciale, chiesta dai gruppi della sinistra, sulla situazione conflittuale all’interno della società di autotrasporto La Marca tra dirigenza e lavoratori. Erano presenti l’Assessore provinciale ai trasporti Michele Noal e il presidente de La Marca, nonché predecessore di Noal, Mario Piovesan.

Il Presidente de La Marca ha confermato la situazione di grave conflittualità e di asprezza dei rapporti interni all’azienda, dichiarando comunque disponibilità al dialogo e al confronto. Si sono affrontate alcune delle questioni sollevate dai lavoratori in merito al trattamento dei dipendenti e alla situazione della logistica.

Da parte nostra abbiamo ricordato come, se vi fosse un consiglio di amministrazione composto in maniera rappresentativa, con la presenza di almeno un rappresentante delle minoranze, alcune situazioni potrebbero essere affrontate prima  e meglio, senza dover coinvolgere il consiglio provinciale, che non ha competenze dirette sulle questioni sindacali interne all’azienda ma rappresenta la proprietà dell’azienda. Il cda del La Marca viene invece nominato dal Presidente della Provincia sulla base di una logica puramente spartitoria all’interno dei partiti della maggioranza, Lega e Pdl. Oltre a Piovesan, leghista, il consiglio di amministrazione è infatti composto dal vicepresidente Massimo Stocco, della Lega di Roncade, da Annalisa Basso, coordinatrice provinciale del PDL, Serena Lorenzon, Forza Italia di Ponte di Piave, Stefano Busolin, già assessore provinciale leghista e consigliere provinciale fino alla nomina a ministro di Luca Zaia, del quale è collaboratore,  e da pochi giorni presidente di Ascotrade al posto di Luca Baggio.

Abbiamo invitato il Presidente de la Marca ad adoperarsi per una rapida soluzione delle controversie e perché si ponga fine ad un clima pesante interno all’azienda, nel quale i lavoratori non percepiscono un riconoscimento e una valorizzazione dell’apporto dato alla funzionalità e al buon servizio reso all’utenza, e l’assessore Noal a mettere in campo un opera di mediazione tra le parti per ristabilire dei corretti e proficui rapporti industriali.

Dato che la situazione economica dell’azienda è solida e il bilancio in attivo, come ha riferito Piovesan, non vi è una situazione di crisi aziendale che possa motivare rigidità e chiusure rispetto alle richieste dei lavoratori.

Sia l’Assessore che il Presidente de La Marca che il presidente della Commissione, Graziano Bortolato, hanno manifestato la disponibilità ad attivare la commissione per approfondire le questioni in campo e agevolare una composizione delle posizioni. La commissione si riunirà dunque a breve per ascoltare il punto di vista delle rappresentanze sindacali dei lavoratori de La Marca.

 

Luca De Marco

consigliere provinciale Sinistra Democratica – Sinistra e Libertà

La Marca: si trovi l’accordo con i sindacatiultima modifica: 2009-12-04T15:58:47+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento