Sciopero lavoratori la Marca

La provincia intervenga su La Marca per ristabilire corrette relazioni sindacali

scioperobus.jpgQuesta mattina abbiamo presenziato al picchetto dei lavoratori de La Marca, la società di trasporto pubblico di proprietà della Provincia, all’ingresso della sede del Sant’Artemio: dopo aver ascoltato le loro rivendicazioni abbiamo promosso un incontro di una delegazione di lavoratori con il Presidente della Provincia.

Il Presidente per tutta risposta ci ha impedito di partecipare all’incontro, dimostrando ancora una volta l’arroganza nei confronti di chi rappresenta i cittadini.
Siamo sconcertati nell’apprendere che all’interno della società La Marca si stia regredendo ad un sistema autoritario e paternalistico di rapporto con i dipendenti (lettere della direzione ai singoli lavoratori saltando i loro rappresentanti, cena imbonitrice offerta a tutti i dipendenti) e si stravolgano le normali relazioni sindacali.

Chiediamo che la Provincia intervenga sulla presidenza de La Marca affinché si ristabilisca un rapporto corretto con i lavoratori e i loro legittimi rappresentanti.

Siamo in attesa che venga convocata la Commissione Trasporti con audizione di presidenti e lavoratori dell’azienda, come chiesto da noi ai sensi del regolamento del Consiglio Provinciale: riteniamo gravissimo che a distanza di più di cinque giorni dalla richiesta, termine previsto dal Regolamento per la convocazione, il Presidente della commissione Bortolato, non abbia ancora provveduto.

Riteniamo ottuso questo modo di negare la possibilità di un confronto e dialogo aperto sulla questione.

I consiglieri provinciali Luca De Marco Stefano Mestriner Marco Scolese

Sciopero lavoratori la Marcaultima modifica: 2009-11-27T12:31:13+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento