Scuola e religione

fede.jpgCi sembra che a partire dalla proposta dell’on. Adolfo Urso di introdurre l’insegnamento dell’Islam nelle scuole nell’ambito dell’ora di religione, poi rilanciata da D’Alema e Fini, si sia avviato un dibattito fuorviante su una questione, quella della laicità delle Istituzioni e dell’insegnamento, che secondo noi di Sinistra e Libertà è centrale per qualsiasi moderna idea di democrazia.

Di recente si è poi aggiunta la sentenza della Corte europea dei diritti dell’Uomo sul crocifisso a scuola.

Noi crediamo in uno Stato laico, in cui tutti si sentano cittadini alla pari degli altri, senza che le idee religiose degli uni incidano sulla vita degli altri. Ciò vale sia per i simboli che per cose più concrete come la fecondazione artificiale, il testamento biologico o, cosa più lontana nel tempo, il divorzio.

Perciò salutiamo con favore la sentenza della Corte Europea.

Siamo altresì convinti che la scuola pubblica debba essere il luogo dell’incontro tra i giovani, diversi nella vita per condizione sociale, idee politiche, religione, cultura; nella scuola la loro diversità si ricompone nella conoscenza e nella frequentazione reciproca, nello scambio e nel confronto.

In quest’ottica unificante e dialogante noi vorremmo che nella scuola pubblica non ci fossero zone di dichiarata appartenenza ad una qualsiasi dottrina o cultura religiosa o politica.

Vorremmo perciò che si andasse al superamento dell’ora di religione cattolica o quantomeno alla sua trasformazione in una più laica ora di storia delle religioni.

Certamente pensiamo che sia mistificante la trasformazione della scuola pubblica in un luogo di steccati e recinti con l’introduzione di un’ora di religione islamica (e poi eventualmente di altre religioni), assolutamente non coerente con l’idea di una comunità nazionale capace di riconoscere i futuri cittadini come persone libere di formarsi le proprie idee confrontandole in una scuola plurale.


Stefano Dall’Agata, consigliere provinciale – Stefano Fumarola, insegnante

Aderenti a “Sinistra e Libertà” di Treviso

Scuola e religioneultima modifica: 2009-11-04T21:49:10+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento