Bretella di Vittorio: Muraro arranca

 Bretella di Vittorio: Muraro chieda conto al governo che c’è, non a quello precedente

 vedi l’articolo di oggi su il gazzettino.pdf

2CAYBTU0JCAJH2ZL7CA9F0CJJCAXO6G63CAW8IMNPCA3XP2QVCAFSRBWXCASA26NACAY0DGENCAKEJ1T4CAK2M261CADOUU2ICAVW9L42CAJUL2BVCAYGAHBYCALJHZ9NCABLODI7CAT8O23ECAW9LD8N.jpg

Il Presidente Muraro è purtroppo solito argomentare in modo propagandistico e sbrigativo. Per coprire il fatto che non è in grado di dare nessuna rassicurazione sul se e sui tempi nei quali potrà essere realizzato il collegamento tra la bretella e la zona industriale, Muraro si inventa di dare la colpa all’ex ministro Di Pietro del fatto che l’Anas non metta i soldi. Una giustificazione ridicola, che dimentica almeno tre fatti:

  1. l’Anas è una spa con azionista unico il Ministero dell’Economia. I soldi da spendere all’Anas li dà il Governo. E la Lega è al governo quasi ininterrottamente dal 2001, esclusa la breve parentesi dei due anni scarsi del muraro_15962.jpgGoverno Prodi. Dunque se mancano i soldi Muraro si rivolga al suo governo, quello attuale, e non a quello precedente.

  2. Quando nel 2006 il Governo passò al centrosinistra, le casse dell’Anas erano state drammaticamente svuotate dal governo Berlusconi-Bossi, non di qualche milione ma di un miliardo e mezzo. Il nuovo governo dovette immediatamente far fronte e reperire risorse tagliando altrove per rimpinguare le casse dell’Anas, al fine di evitare il blocco dei cantieri. Dunque Muraro se la prenda con chi ha davvero tagliato i fondi all’Anas, non chi li ha rimessi un po’ a posto.

  3. Il Presidente dell’Anas Ciucci ha sostenuto di recente che il costo preventivato per il ponte di Messina è i 6 miliardi, dei quali almeno il 40% a carico delle finanze pubbliche, cioè duemiliardi e quattrocentomila. Se ci fosse il centrosinistra al governo questi soldi verrebbero spesi altrimenti, per altre opere. Siccome al governo c’è la Lega, questi miliardi andranno all’inutile ponte di Messina. Dunque, se c’è una parte politica che non ha diritto di parlare forse non è la nostra, come dice Muraro, ma quella che ha le maggiori responsabilità della situazione attuale.

Luca De Marco

consigliere provinciale Sinistra Democratica – Sinistra e Libertà

Bretella di Vittorio: Muraro arrancaultima modifica: 2009-10-22T17:37:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento