Fondi per Vallà: le promesse mancate della Lega

Il sindaco leghista di Riese annuncia che scriverà una lettera al capo della protezione civile e sottosegretario Bertolaso per lamentare l’assenza totale di fondi stanziati dal Governo per il risarcimento dei danni subiti dall’uragano di Vallà .
Il sindaco di Riese Pio X fa bene a levare la protesta per i mancati contributi da parte del Governo. Avevamo sollevato la questione già qualche settimana fa, quando alla commissione provinciale il Presidente Muraro aveva relazionato sulla situazione dei fondi per Vallà e dintorni.

Fa dunque bene il Sindaco di Riese a ricordare le promesse fatte ai suoi cittadini e a chiedere che vengano rispettate. Ma perché rivolgersi a Bertolaso e non a chi quelle promesse le ha fatte, rifatte e stromabazzate nel corso delle passeggiate sulle macerie con giornalisti al seguito, cioè i ministri della Lega Bossi e Zaia ?
Non risulta che nel caso di Vallà Bertolaso abbia mai promesso niente. Le assicurazioni sull’intervento veloce e sostanzioso del Governo sono arrivate da Bossi, che ha fatto presente quanti voti prende la Lega a Riese, e da Zaia, di cui si ricorda la lite con l’Assessore regionale Donazzan sul fatto che Bertolaso sarebbe venuto o meno in sopralluogo. Perché allora tirare in ballo il Bertolaso quando è evidente che non è lui quello che non ha mantenuto gli impegni presi ?
Forse allora un po’ più di coraggio, nel saper richiamare al rispetto delle promesse anche la propria parte politica, darebbe maggior peso alle richieste del Sindaco.
Altrettanto coraggio noi chiederemo alla Provincia, perché a sua volta si faccia sentire.

Luca De Marco, consigliere provinciale Sinistra e Libertà

Fondi per Vallà: le promesse mancate della Legaultima modifica: 2009-09-24T23:22:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento