Mogliano: appello per il voto a Zago

 Appello alle moglianesi e ai moglianesi di Sinistra.

Care moglianesi e cari moglianesi di Sinistra, come ben sapete domenica prossima sarete chiamati nuovamente alle urne per il ballottaggio tra Azzolini e Zago.

Abbiamo sentito la necessità di scrivere questo appello perchè non vogliamo che i conflitti interni e le divisioni nella dirigenza locale del Partito Democratico (Fazzello-Novello VS Zago-Bottaccin) consegnino la città alla destra leghista e a personaggi come Azzolini la cui scelta di allearsi con la lega risponde solo ed esclusivamente alla filosofia riassumibile brevemente con la popolare formula “o Francia o Spagna purchè se magna!”

Lo facciamo perchè sentiamo la responsabilità della Sinistra di dare un contributo prezioso per arginare l’avanzare della destra e della lega nel territorio di Mogliano.

Lo facciamo perchè, nonostante tutto, il voto di chi è di Sinistra non può e non deve andare a vantaggio alla lega, alla destra e ai loro giochi di potere tutti tesi a posizionare “la loro bandierina” sul Municipio di Mogliano.

Noi abbiamo sentito pertanto la necessità di scrivere questo appello affinchè possiate dare il vostro voto al candidato di centro-sinistra ZAGO.

La vittoria del candidato “non di destra” lascia aperti spazi di dialogo e ricostruzione positiva del centro-sinistra che ha amministrato per tanti anni la città, diversamente la vittoria di Azzolini oltre alle conseguenze politico-amministrative, darà il via ad un valzer di accuse e scarico di responsabilità che non farà altro che avvitare maggiormente il Partito Democratico su se stesso trascinando sempre più giù tutto il centro-sinistra, spalancando ai leghisti e ai berluscones del centro destra la possibilità di amministrare per chissà quente legislature.

 La ricostruzione di un centrosinistra ampio e coeso, nella realtà moglianese come altrove, non può certo passare, a nostro

avviso, attraverso una dichiarazione di subalternità alla Lega ma attraverso un ripensamento delle ragioni profonde

dell’alternatività della proposta politica di centrosinistra rispetto all’alleanza delle destre.

Per questo riteniamo che la collocazione naturale delle forze della sinistra nel ballottaggio moglianese non possa che esse

re a sostegno del candidato Zago, per tamponare la cupio dissolvi in cui è precipitato il centrosinistra e arrestare l’avanzata

leghista.

Non comprendiamo la poszione di chi si è presentato come alfiere del dialogo al primo turno, e ora priva la città di un

dialogo a sinistra che non è rinviabile.

Un voto in più a Zago è un voto in meno ad Azzolini.

Chi è di Sinistra, immaginiamo, possa comprendere la portata della responsabilità che al prossimo ballottaggio si è chiamati ad assumersi.

Dunque si facciano da parte i dirigenti dei partiti in conflitto e si faccia avanti il popolo democratico e di Sinistra.

Marco Scolese -capogruppo in consiglio provinciale Movimento per La Sinistra – Con Vendola-

Luca De Marco – coordinatore provinciale e consigliere provinciale per Sinistra Democratica

Stefano Dall’Agata – capogruppo in consiglio provinciale per Sinistra Democratica

Stefano Mestriner- capogruppo in consiglio provinciale per Unione per La Marca Pdci-Verdi

Mogliano: appello per il voto a Zagoultima modifica: 2009-06-19T16:31:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento