Denunce a studenti?

gelmini_110.jpgIl Questore Damiano deve garantire il rispetto della Legge. Ma nel caso del corteo spontaneo di giovedì scorso, fatto da studenti di vari Istituti della Città di Treviso e della Provincia, forse è il caso di mediare con il buon senso. Minacciare conseguenze penali per quella che alla fine è stata poco più che una passeggiata di massa, che ha visto la partecipazione di qualche centinaio di minorenni, e che magari dovevano richiedere l’autorizzazione preventiva, è per me sicuramente un’esagerazione.Penso che in uno Stato democratico, quale è l’Italia della nostra
sessantennale Costituzione, il ruolo della Pubblica Sicurezza sia in casi come questo, prima di tutto quello della prevenzione e del confronto.
Sarebbe più opportuno a mio avviso che il Questore incontrasse gli studenti, per spiegare loro quali sono le regole, ascoltando le loro ragioni, piuttosto che mostrare i muscoli annunciando raffiche di denunce.

Stefano Dall’Agata
Capogruppo Sinistra Democratica
Provincia di Treviso

Denunce a studenti?ultima modifica: 2008-11-01T10:25:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento