contro i tagli alla scuola

ODG IN PROVINCIA CONTRO I PROVVEDIMENTI DEL GOVERNO SULL’ISTRUZIONE E OGGI POMERIGGIO IN PIAZZA CON I LAVORATORI DELLA SCUOLA , GLI STUDENTI E I GENITORI 

 494809813.jpgL’insieme dei provvedimenti del Governo Berlusconi in materia di istruzione rappresenta un attacco complessivo al sistema dell’istruzione pubblica, che pregiudicherà la qualiltà della formazione delle nuove generazioni.

I tagli complessivi al bilancio dell’istruzione e, con questi, lo stravolgimento dell’organizzazione della scuola dell’obbligo vanno respinti con forza, stimolando e sostenendo le mobilitazioni di questi giorni e anche attraverso l’iniziativa delle istituzioni locali.

Per questo abbiamo presentato l’ordine del giorno riportato di seguito perché venga discusso nel consiglio provinciale di lunedì prossimo 27 ottobre.

L’attacco al sistema scolastico pubblico colpirà pesantemente anche la Provincia di Treviso, che secondo una proiezione de Il Sole 24 Ore del 30 giugno scorso subirà un taglio di 826 docenti e 580 ATA, mettendo in crisi la garanzia del diritto allo studio per tutti, l’integrazione e gli elevati standard qualitativi raggiunti dalle nostre scuole.

Lunedì chiederemo al consiglio provinciale di esprimersi sul testo che abbiamo presentato e questo pomeriggio saremo in piazza anche noi per sostenere le ragioni dei lavoratori della scuola, degli studenti e dei genitori in lotta.

I consiglieri provinciali

Stefano Mestriner, Comunisti Italiani-Verdi,        Luca De Marco , Sinistra Democratica      Stefano Dall’Agata, Sinistra Democratica     Marco Scolese, Rifondazione Comunista

vedi il testo dell’odg sulla scuola.doc

contro i tagli alla scuolaultima modifica: 2008-10-21T22:50:00+02:00da sdtv
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento