Il caos delle tessere elettorali è l’ennesima porcata della Lega e dei suoi ministri

 Per tagliare otto consiglieri provinciali, i comuni spenderanno un sacco di soldi. Per importi di molte volte il risparmio ottenuto. Tutto grazie ai ministri della Lega. E pensare che bastava tagliare lo stipendio del presidente del consiglio provinciale per avere lo stesso risparmio senza rompere le scatole a tutti gli elettori della provincia e ai Comuni.   Il cambio delle … Continua a leggere