Morire di lavoro, il lusso che non dobbiamo concederci

Roberto Pillon, operaio,  è morto ieri a 52 anni nella azienda dove lavorava, a Rovererdo in Piano, travolto da lastre di acciaio pesanti tonnellate Sinistra Ecologia Libertà esprime tutta la propria vicinanza al dolore dei famigliari di Roberto Pillon, morto di lavoro, schiacciato dall’acciaio nell’azienda “Cimolai” di Roveredo in Piano e originario del trevigiano. Non vogliamo e non dobbiamo rassegnarci al … Continua a leggere

dopo il 13 febbraio, riprendere la lotta contro le dimissioni in bianco

La giornata del 13 febbraio resterà nella memoria di molti. Una partecipazione imponente, spontanea, vivace e gioiosa, espressione di indignazione e insofferenza per lo squallore a cui ci ha condotto il berlusconismo ma anche orgoglio, dignità e voglia di esserci e farsi sentire. Un atto necessario di riscatto per un intero paese degradato e umiliato dalla peggior classe dirigente dell’Occidente … Continua a leggere

UN GATTO

In mezzo stava un popolo che inesorabilmente perdeva riferimenti politici,fiducia e speranza. Tanto che molti milioni di elettori di sinistra cominciarono ad astenersi dal voto, fino a giungere ai quasi tre milioni di oggi ( tantissimi giovani spesso precari), i lavoratori furono abbandonati a loro stessi e il lavoro e i suoi diritti uscìrono dalla agenda sostituiti da una modernizzazione … Continua a leggere

SEL per il lavoro

introduzione all’assemblea nazionale dei lavoratori di Sinistra Ecologia Libertà del 2 ottobre STORIE DI ORDINARIA FOLLIA di Betty Leone, responsabile nazionale del lavoro di SEL In Italia ci sono oggi circa 2 milioni di disoccupati, se a questi si aggiungono i circa 700.000 cassintegrati e coloro che non cercano nemmeno più un lavoro, perché disperano di poterlo trovare, si ha un’idea della … Continua a leggere

Indesit di Refrontolo: lavoratori presi in giro e lasciati soli dalla Lega

 Dalla riunione a Roma di mercoledì scorso tra sindacati, Governo e Indesit è emersa la ferrea volontà da parte dell’azienda di procedere alla chiusura dei due stabilimenti di Brembate e di Refrontolo. L’incontro è avvenuto dopo che l’azienda aveva pretestuosamente fatto saltare l’incontro previsto per il 3 settembre a causa della mobilitazione non gradita degli operai di Bergamo. Giusto il … Continua a leggere

Gli operai in lotta, la Lega con gli industriali

Contro la disdetta unilaterale del contratto nazionale dei metalmeccanici, annunciata da Federmeccanica, sono scesi in sciopero gli operai della BERCO di Castelfranco Veneto. Anche dei lavoratori leghisti hanno preso parte alla protesta. Dài e dài, a forza di fregature anche loro si renderanno conto di come la Lega difenda solo a parole i lavoratori del nord, mentre nei fatti sostiene un governo … Continua a leggere

Risposta a Marchionne

Risposta a Marchionne: senza conflitto capitale – lavoro non si esce dalla crisi economica, senza pensiero di sinistra non si costruisce alternativa di Governo. La crisi economica è ormai entrata nel quarto anno di vita. Abbiamo sentito dire più volte che il peggio era passato e che c’erano molti segnali di ripresa economica ma nello stesso tempo abbiamo assistito a … Continua a leggere

Muraro vuole la Indesit in vendita ?

 Cordata veneta per Indesit ? Il consiglio provinciale ha chiesto un’altra cosa: che indesit non chiuda gli stabilimenti, non che li metta in vendita   Apprendiamo oggi dalla stampa che il Presidente Muraro avrebbe pronta una cordata veneta per rilevare la Indesit di Refrontolo. Nella seduta del consiglio provinciale di martedì non ne aveva fatto cenno. In quella seduta è … Continua a leggere